MASSIMA TRASPARENZA

ANCHE SUI COSTI

E SUI RICAVI

Per ogni diamante acquistato, DSC accantona una

percentuale da destinare ad un fondo bancario di garanzia. Questa semplice ed intelligente operazione finanziaria,

consente a DSC di ricollocare il diamante sul mercato

in tempi brevi al prezzo del listino Rapaport.

Il diamante realizza ogni anno un incremento di prezzo,

il che garantisce al cliente un guadagno certo.

L’andamento dei mercati e le performance finanziarie

suggeriscono di lasciare l’investimento in portafoglio

per almeno 5 o 7 anni. Tutti i costi sono calcolati sulla base del listino internazionale Rapaport, a cui DSC aggiunge

la propria commissione del 10%; a questo totale lo Stato

italiano aggiunge l’IVA del 22%.

LE CARATTERISTICHE CHE UN

DIAMANTE DA INVESTIMENTO

DEVE AVERE